Gilda uno sguardo che non si dimentica

Gilda uno sguardo che non si dimentica

Canile del Lazio: Gilda uno sguardo che non si dimentica  Gilda è il ritratto della tristezza e della follia di questo sistema di reclusione di cani nei Canili…bella…bellissima…triste…tristissima.  Ci risulta che sia nata nel mese di settembre del 2011 e che sia arrivata in canile a tre mesi e mezzo  Sarà mai uscita dal box in questi lunghi anni? quante volte?

 I suoi occhi esprimono la tristezza, il dolore che un essere senziente può provare nel vivere nella reclusione e nell’assenza di stimoli.  Ma anche la malinconia di un cane di indole affettuosa.

 Lei è  dolce e cerca il contatto …certamente fuori da quel box avrebbe delle paure…

Si trova nel Lazio in un canile con 400-500 cani, vive con la sorella e con un altro cane  in 8 mq con una cuccia comune.

Taglia media, mantello tricolore di pelo corto…ma che importanza ha … i suoi occhi e la loro profondità, questo sì che merita una descrizione.

Per adozione affidabile e amorevole può viaggiare.

adozioni.animalinsieme@gmail.com 339609462

Cristiana  3396094625

Francesca 3498477987

Lucia 3332634278

 

Adotta un cucciolo o un nonnino abbandonato, non farlo morire solo, vivono anni reclusi come prigioneri E NON HANNO NESSUNA COLPA.

Leave a Comment