URGENTE: ARGO, 5-6 ANNI, CIECO, VIVE DA 1 ANNO E MEZZO IN CANILE, CHIUSO IN UN BOX DA SOLO

URGENTE: ARGO, 5-6 ANNI, CIECO, VIVE DA 1 ANNO E MEZZO IN CANILE, CHIUSO IN UN BOX DA SOLO

VA AL GUINZAGLIO, E’ DOLCE E BUONISSIMO, VI PREGO LIBERIAMOLO DA QUESTA SOLITUDINE E DAL BUIO,ESCE DAL BOX SOLO RARAMENTE. QUI NON HA NEPPURE UNA VISITA  OCULISTICA. PER CHI LO VORRA’ ADOTTARE, PAGHEREMO NOI LA VISITA OCULISTICA AGLI OCCHI DI ARGO.

L’IMPORTANTE E’ CHE ESCA DAL CANILE. MASSIMA DIFFUSIONE !   12/10/2016-  Marche

Argo ha   circa 5-6 anni.  E’ arrivato abbandonato,  aveva già problemi agli occhi, e in canile è diventato cieco ad entrambi gli occhi. Non sappiamo il motivo, lui è negativo alla leshmania, ma in canile non gli viene fatta neppure una visita oculistica. Argo è  molto buono, ma viene tenuto chiuso in un box, da solo, e la solitudine per un cane cieco è terribile. Ai cani ciechi  vengono affiancati se non persone almeno un altro cane, che gli faccia da guida, perché loro non vedendo hanno bisogno di un contatto, di odori, di un altro corpo a cui avvicinarsi. E’ terribile lasciare un cane cieco chiuso in un box da solo, ma Argo vive così ormai da 1 anno e mezzo. Ogni tanto  viene portato fuori dal box in passeggiata, lui sa andare al guinzaglio, segue il tocco e la voce, è buonissimo e molto dolce con tutti.  Si fa accarezzare dalle persone, è un cagnolino dolce, molto tranquillo. Ma due uscite alla settimana  di pochi minuti sono pochissime,  e  poi per lui ci sono giornate e notti interminabili, di  solitudine assoluta e di buio e di silenzio. Vi prego salviamolo, qui in canile la sua vita è solo sofferenza. Argo è sterilizzato, pesa circa 15 Kg, è molto bello, in una casa, vicino a noi, potrà avere una vita felice. Non è difficile adottare un cane cieco, loro si orientano subito in una casa, vi seguono con il tocco, con la voce, e sono felici di stare seduti a sentire i suoni e i profumi, godendosi ogni tanto una carezza. Sarebbe facile anche portarlo a passeggio, in passeggiata  al guinzaglio vi seguirebbe bene e sembrerebbe un  cane normale, come gli altri cagnolini anche lui sarebbe felice. E se ci fosse anche una cagnolina femmina a fargli compagnia, lui avrebbe una guida, una compagna. Gli sembrerebbe  forse allora di essere in paradiso.

In una casa, il buio, il silenzio  e la solitudine del canile scompaiono, anche un cane cieco in una casa potrà  essere felice. Cerchiamo per Argo un’adozione del cuore e la prima visita oculistica la pagheremo noi, l’importante è che esca dal canile al più presto.

 

per adozione:

Giovanna 3391197433 (lasciate sms con il nome del cane, verrete ricontattati )

katia.dog@tiscali.it

Adotta un cucciolo o un nonnino abbandonato, non farlo morire solo, vivono anni reclusi come prigioneri E NON HANNO NESSUNA COLPA.

Leave a Comment