Mina l’invisibile – ADOTTATA!

Mina l’invisibile – ADOTTATA!

Mina viveva sempre rintanata nella parte interna del box e per 2 anni non era mai uscita da lì.  Quando pochi giorni fa l’abbiamo vista, pensavamo fosse  arrivata da poco, invece il gestore ci ha detto che sono due anni che vive in canile, terrorizzata, nascosta a tutti.

Si  chiama Mina questa bellissima cagnolina di taglia media, un incrocio belga malinois dal colore fulvo e il muso fine e molto dolce.

L’abbiamo scoperta pochi giorni fa per caso, perché per due anni non l’avevamo  mai vista dentro il box.

Mina viveva sempre rintanata nella parte interna del box e per 2 anni non era mai uscita da lì.  Quando pochi giorni fa l’abbiamo vista, pensavamo fosse  arrivata da poco, invece il gestore ci ha detto che sono due anni che vive in canile, terrorizzata, nascosta a tutti.

 Ha circa 9 anni, per 7 anni sicuramente è stata di qualcuno, viveva libera, forse in campagna, e poi abbandonata. Arrivata in canile forse è rimasta scioccata da questa detenzione, da questi box di 4 metri per 5 di cemento dove vivono in 5 cani, senza uscire mai, senza vedere nulla del mondo fuori dalle grate.

Scioccata da questo canile fra i monti, gelido d’inverno e silenzioso, dove non si vedono mai esseri umani, dove nessun visitatore arriva.

E ha cercato un rifugio nella parte interna del box, per rendersi invisibile a questo mondo terribile.

Quando siamo entrate e l’abbiamo fatta uscire dal suo rifugio interno,  Mina è rimasta sempre rannicchiata in un angolo, terrorizzata.

Con un po’ di pazienza si è fatta accarezzare, e già dopo poche carezze l’abbiamo conquistata, si è fatta accarezzare la pancia, che è segno della massima  fiducia, e ha sollevato la zampa per farsi accarezzare anche sotto l’ ascella.

Le prime carezze che riceve in due anni di buio e solitudine .

Mina non è un cane fobico, perché sono bastate poche carezze per conquistarla.

Sarebbe recuperabile con grande facilità in una casa e allora Mina sarebbe un cane coccolosissimo. Se vedete le foto, mentre la accarezziamo il suo musetto triste accenna ad un sorriso.

Se fosse lavata sarebbe bella, il suo muso è molto fine e delicato, e gli occhi sono intensi , e ora bucano il cuore, vi si legge una grande tristezza e solitudine.

Mina è molto dolce, bisognosa di coccole, di vita. Non può continuare a vivere al buio, invisibile a tutti.

Se  con le prime carezze in 2 anni si è fatta accarezzare subito sotto la pancia,  facilmente imparerebbe ad andare al guinzaglio.

Noi speriamo che esista qualcuno che la porti a passeggiare su un prato, a rivedere il cielo, a  profumare l’erba e rivedere gli alberi.

Allora il buio della sua cuccia sarà solo un ricordo. Il suo rifugio sarà il mondo, e voi , che l’avrete salvata.

Lei in cambio  vi donerà tutta la dolcezza del suo cuore.

Oggi è l’8 Marzo. E noi speriamo che esista qualcuno che voglia offrire la vita, un fiore, a questa dolce malinois dimenticata.

LA PORTEREMO DAPPERTUTTO CON UNA STAFFETTA.

Paola Ade   3397876019     paola.aclonlus@gmail.com

Roberta.pe9@gmail.com