X e Y storia di una brutta cattura due lettere di un alfabeto

X e Y storia di una brutta cattura due lettere di un alfabeto
Un tempo non lontano, nemmeno due anni fa, vivevamo felici in una casa, nel bellissimo Cilento. La nostra famiglia umana aveva anche dei bimbi, poi all’improvviso la tragedia. I cuori degli umani diventano senza alcun motivo aridi e insensibili: ci hanno messo in strada, proprio davanti a quel nostro bellissimo cancello in ferro e poco dopo è arrivato un camion, un uomo col cappio ed è stata la fine! Ci hanno diviso, eravamo mamma e figlio e io ero incinta. Ho partorito dentro al canile, sul cemento freddo e umido…siamo stati assegnati a delle gabbie con altri cani ed io non sono stata sterilizzata…Non so di preciso come stia adesso mio figlio …ma so che è in questo stesso canile.E la mia pena non ve la riesco a descrivere. La nostra storia ha commosso alcune volontarie che si sono mobilitate x noi,si è scritto e denunciato che la nostra cattura è stata ingiusta e non dovuta. Quei nostri padroni che amavamo tanto ci hanno abbandonato quando non avrebbero potuto farlo.
Ma le leggi al Sud seguono altre strade, che si perdono nella complicità di coloro che non fanno il loro dovere. X questo le proteste e le denunce di quelle ragazze sono rimaste inascoltate. E nessuna associazione animalista è insorta x noi, siamo solo due cani! E non ricordiamo nemmeno i nostri nomi, xchè qui nessuno ci chiama. Siamo due lettere di un alfabeto che x noi è incomprensibile,al pari di quei sentimenti che animano certe persone. Noi siamo X e Y e finché non ci salveranno non vogliamo nessun nome. Noi siamo due cuori spezzati: non ricomporremo mai il puzzle dei tempi felici perché il dolore che ci ha colpito e che qui dentro abbiamo conosciuto,
ormai ci è entrato dentro all’anima, Le cose qui al Sud vanno molto male, e non è colpa del randagismo che è solo un pretesto x continuare a far andar male le cose. E se nasci animale qui puoi solo aver diritto all’eterna sofferenza. Da un canile qualunque noi aspettiamo una chiamata, altro non possiam dirvi.
Salvateci … sarebbe una bella rivincita.
CONTATTI PER ADOZIONI: VALENTINA 3271081408

Commenti

commenti

Adotta un cucciolo o un nonnino abbandonato, non farlo morire solo, vivono anni reclusi come prigioneri E NON HANNO NESSUNA COLPA.